venerdì 2 dicembre 2011

Sinistra al caviale



Frequento le periferie urbane , vecchi ponti sbreccati, capannoni industriali deserti, muri tavolozze per graffitari di tutte le risme e intanto cammino. Una sorta di parkout lento e meditato in compagnia della mia videocamera . E nel frattempo rifletto. Ad esempio sulla sinistra al caviale . Quella di Pisapia. Blocca il traffico per combattere l'inquinamento, senza potenziare i mezzi pubblici. Anzi, le reti extraurbane sono uno schifo. Chi abita fuori Milano la sera può camminare a piedi per chilometri, tanto la macchina inquina. Oppure starsene a casa. Che poi è quello che il potere vuole. L'isolamento delle persone, la chiusura solipsistica nel proprio guscio cementizio senza tema che possa comunicare con altri o scambiarsi opinioni, in altre parole formarsi un pensiero alternativo a quello comunicato dal tubo catodico . Se non hai i soldi per comprarti un auto nuova non puoi circolare. Con meno sette gradi devi andare al lavoro a piedi o con i mezzi, quando ci sono. Altrimenti comprati l'auto a idrogeno con un buono sconto scaricato dal sito di quel grande demagogo all'aragosta che risponde al nome di Beppe Grillo . Noi ci accontentiamo di arrivare in metro a Famagosta . Quando ci riusciamo . Perchè un povero dovrebbe votare questa demagogica sinistra al caviale che accontenta fior di professionisti che guadagnano cifre imbarazzanti per cui, risolta la pratica della sopravvivenza alla stragrande , possono dedicarsi al veganesimo, alle scuole steineriane , alla filosofia new age, ad andare in bici in centro , quelle due o tre volte alla settimana che frequentano la metropoli meneghina, standosene tutto il resto del tempo, in ville strafiche dimoranti su colline torinesi o comasche? Già, perchè? Chiedetevi il motivo del successo Berlusconiano. E' tutto lì. Le scelte ecologiche non si impongono autoritativamente ma attraverso lo sviluppo di una cultura verde. Altrimenti la gente voterà sempre per il permissivismo anarchico antitasse della destra . Così andiamo dritti verso l'odio nei confronti dei comunisti autoritari che privano la gente della libertà di scelta . Perchè devo comprarmi un auto nuova a tutti i costi? Con che soldi? ( e perchè Marchionne non produce auto elettriche anzicchè inquinare il resto del mondo?) Credete che andare al lavoro in pieno inverno con temperature sotto zero in bici sia salutare? Forse Pisapia lo dovrebbe fare . Così almeno dimagrirebbe un pò e smaltirebbe tutto quel lesso e mostarda che ha incamerato in questi anni . E la finirebbe di parlare come Maldini allenatore della nazionale che fu . O come la sua Teocoliana imitazione . E Boeri la smetta di fare i capricci, cavolo, sembrano due checche che scelgono il fondotinta per la festa di Halloween . Come vedete, in ossequio al mio costume al vetriolo, non faccio sconti a nessuno. Ma nessuno s'offenda, gli uomini potenti lo sono davvero nella misura in cui ridono di se stessi e di quelli che li smerdacchiano come si deve. E' dalla capacità che hanno di assorbire le critiche rilanciandosi alla grande, che si misura la loro grandezza. Radiopopolare è occupata quotidianamente da questa polemica fra Pisapia e Boeri. Ma la smettano . Che lavorino per la città . Non basta non intascare mazzette, bisogna anche saper fare le cose. Io quando vedo un politico che pubblica un libro, penso, se ha trovato il tempo di scriverlo lo ha sottratto di sicuro ai suoi doveri istituzionali e non . O No? Alfano è avvisato.
Intanto filmo i miei graffiti, il traffico in tangenziale , o altro. E la vita scorre e va avanti, mentre tutte queste parole sembrano inutili per chi combatte le proprie quotidiane battaglie con mali molto più insidiosi che minano la salute, bene primario. E' a tutti loro che oggi va il mio pensiero . Vivete la vita giorno per giorno, momento per momento e non pensate al futuro. Tanto ci sta già pensando Monti a cancellarlo.

Buona giornata e buona fortuna
video

Nessun commento:

Posta un commento